Una scatola di fiammiferi – krabička zápalek

Chtěl jsem se ujistiť, že „krabička od  zápalek“ se řekne italsky scatola di fiammiferi a tak jsem si tenhle výraz naťukal do googlu. Našel jsem jeden krásný text: děkovný list anglické spisovatelky, která děkuje za prázdnou krabičku od zápalek. Dostala jí jako vánoční dárek od jedné přítelkyně. Šťastná majitelka dárku se jmenovala Sylvia Townsend Warner.

matchbox

Per il Natale del 1946 la scrittrice inglese Sylvia Townsend Warner ricevette dall’amica e collega Alyse Gregory una scatola di fiammiferi vuota. Warner le scrisse allora una bella lettera – che si può trovare in questa raccolta – per ringraziarla.

Níže uvádím text děkovného listu po částech. Nejdřív italský překlad, pak anglický originál.

Carissima Alyse,

Solitamente si inizia una lettera di ringraziamento con qualche paragone sgraziato, dicendo per esempio, “Non ho mai ricevuto una sciarpa così rossa” o “Questo è il cavallo più grande che abbia mai ricevuto a Natale”. Ma la tua scatola di fiammiferi non può avere paragoni, perché non ho mai ricevuto una scatola di fiammiferi in tutta la mia vita. Francobolli, sì, puntine da disegno, certo, gomitoli di corda, sì sì, decisamente troppo spesso; ma una scatola di fiammiferi mai. Sono cose così affascinanti, ben fatte come scriccioli, e che quantità di ingegno e scaltrezza umana ci è voluta nella loro costruzione: se fosse una normale scatola con coperchio non sarebbe conveniente neanche la metà.

Dearest Alyse,

Usually one begins a thank-letter by some graceless comparison, by saying, I have never been given such a very scarlet muffler, or, This is the largest horse I have ever been sent for Christmas. But your matchbox is a nonpareil, for never in my life have I been given a matchbox. Stamps, yes, drawing-pins, yes, balls of string, yes, yes, menacingly too often; but never a matchbox. Now that it has happened I ask myself why it has never happened before. They are such charming things, neat as wrens, and what a deal of ingenuity and human artfulness has gone into their construction; for if they were like the ordinary box with a lid they would not be one half so convenient.

Questa qui è particolarmente ben fatta, affascinante e ingegnosa, e si apre e si chiude come se l’avesse costruita Chippendale. [un ebanista inglese del XVIII secolo, famoso per l’accuratezza e la grazia dei suoi mobili.]

This one though is especially neat, charming, and ingenious, and the tray slides in and out as though Chippendale had made it.

Ma la cosa che mi piace di più della mia scatola di fiammiferi è che è vuota. Ho spesso pensato come sarebbe bello ricevere una casa vuota in Norvegia, come mi piacerebbe camminare in quelle camere nude con il profumo del legno, che in fondo è il riparo naturale dell’uomo, o comunque il più congeniale. E quando ho aperto la tua scatola di fiammiferi, che ora è la mia scatola di fiammiferi, e ho visto quella bella superficie rettangolare, pulita e dal dolce profumo, è stato esattamente come se la mia casa in Norvegia fosse diventata realtà; con in più il vantaggio di avere la misura giusta per tenerla in mano.

But what I like best of all about my matchbox is that it is an empty one. I have often thought how much I should enjoy being given an empty house in Norway, what pleasure it would be to walk into those bare wood-smelling chambers, walls, floor, ceiling, all wood, which is after all the natural shelter of man, or at any rate the most congenial. And when I opened your matchbox which is now my matchbox and saw that beautiful clean sweet-smelling empty rectangular expanse it was exactly as though my house in Norway had come true; with the added advantage of being just the right size to carry in my hand.

Ci ho subito chiuso dentro la mia immaginazione, ed è ancora lì, che ascolta il vento tra gli abeti fuori. Sedendomi lì dentro tra pochi giorni sentirò la campana luterana chiamarmi e invitarmi ad andare e cantare inni luterani, mentre la moglie del pastore guarda distrattamente il marito in un pergolato di alberi sempreverdi e si chiede se si ricorderà di mettere il pepe nel ripieno d’oca; ma non andrò, sarò troppo felice di restare seduta nella casa che Alyse mi ha regalato per Natale.

I shut my imagination up in it instantly, and it is still sitting there, listening to the wind in the firwood outside. Sitting there in a couple of days time I shall hear the Lutheran bell calling me to go and sing Lutheran hymns while the pastor’s wife gazes abstractedly at her husband in a bower of evergreen while she wonders if she remembered to put pepper in the goose-stuffing; but I shan’t go, I shall be far too happy sitting in my house that Alyse gave me for Christmas.

Ah, devo dirti che ho terminato il mio libro, iniziato nel 1941, che è stato in pericolo centinaia di volte, ma che infine è concluso. Così posso dedicarmi completamente a godermi la mia scatola di fiammiferi.

Oh, I must tell you I have finished my book—begun in 1941 and a hundred times imperilled but finished at last. So I can give an undivided mind to enjoying my matchbox.

P.S. C’è ancora così tanto da dire… presa dalla mia gioia per la forma e la consistenza mi sono dimenticata di lodare il disegno sul retro. Non ho mai visto una così gradevole somiglianza con un riccio, e il vulcano in fondo è magnifico.

P.S. There is still so much to say…carried away by my delight in form and texture I forgot to praise the picture on the back. I have never seen such an agreeable likeness of a hedgehog, and the volcano in the background is magnificent.

 

 

 

 

Reklamy
Příspěvek byl publikován v rubrice Reading just now, Uncategorized. Můžete si uložit jeho odkaz mezi své oblíbené záložky.

Zanechat odpověď

Vyplňte detaily níže nebo klikněte na ikonu pro přihlášení:

Logo WordPress.com

Komentujete pomocí vašeho WordPress.com účtu. Odhlásit /  Změnit )

Google photo

Komentujete pomocí vašeho Google účtu. Odhlásit /  Změnit )

Twitter picture

Komentujete pomocí vašeho Twitter účtu. Odhlásit /  Změnit )

Facebook photo

Komentujete pomocí vašeho Facebook účtu. Odhlásit /  Změnit )

Připojování k %s